lasagnette rucola e patate con burrata e i miei tatuaggi

proprio così…non si direbbe ma ho tre tatuaggi, li adoro! ognuno di questi ovviamente ha un significato…detesto le persone con il pregiudizio per cui uno tatuato deve essere per forza uno spostato, un drogato, un delinquente eccetera….stupidaggini davvero…chi si tatua lo fa per avere un ricordo indelebile di qualcosa o di qualcuno, non per chissà quale ragione… ecco i miei tesori:

Questo è il primo che ho fatto, è sull’avambraccio e rappresenta due fatine porta fortuna

il secondo, sulla caviglia sinistra, il sole…simbolo di forza…che non mi manca 🙂

l’ultimo, la fenice…il disegno di base l’ho fatto io poi il tatuatore ha pensato a come perfezionarlo 🙂 simbolo di non arresa….la fenice non si arrende mai nemmeno di fronte alla morte…risorge dalle proprie ceneri…dunque mai arrendersi 🙂

via con la ricetta:

LASAGNETTE DI RUCOLA E PATATE CON BURRATA
ingredienti per 4 persone:

2 patate lesse di media grandezza
una burrata (circa 150 grammi)
parmigiano, 50 g
un cucchiaino di timo
pesto alla genovese pronto, 4 cucchiai
pasta per lasagne fresca, 125 g
gorgonzola, 150 g
olio e.v.o., 4 cucchiai
rucola, 2 mazzetti
una cipolla piccola
un cucchiaino di rosmarino
sale e pepe
uno spicchio d’aglio

Preparazione: scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio pulito e le erbe (timo e rosmarino), quindi fate raffreddare e filtrate.
Scottate la rucola per un minuto in acqua bollente, poi scolate, passate sotto l’acqua fredda e strizzate. Tritatela grossolanamente. Soffriggete la cipolla tagliata finemente, aggiungete la rucola e fate saltare per un minuto. Aggiustate di sale e pepe.
Lessate le lasagne in acqua bollente poi trasferite le sfoglie in una ciotola con acqua fredda per bloccare la cottura.
Prendete una teglia non troppo grande e pennellate base e bordi con l’olio aromatizzato. fate uno strato con la pasta, ponete sopra le patate schiacciate, qualche fiocchetto di gorgonzola e burrata e un po di rucola. Continuate a fare gli strati terminando con la pasta. Cospargete la superficie con il parmigiano e infornate a 200 gradi per circa mezz’ora. servite le lasagne accompagnate da un cucchiaio di pesto per porzione.


16 Responses to lasagnette rucola e patate con burrata e i miei tatuaggi

  1. beh, non male direi…penso alla burrata…dovrebbe conferirgli un sapore così particolare.. da provare!

  2. sare' complimenti io non ho nessun preigiudizio,ognuno di noi è libero di far cio'che desidera,li lasagne hanno un ottimo aspetto

  3. Roberta says:

    la fenice è favolosa Sara! Io non ne ho mai fatti, ma solo perchè ho paura che me ne stancherei! Però ultimamente sto pensando ad un simbolo berbero, piccolo piccolo, che significa "uomo libero"….chissà 🙂
    Meravigliose lasagnette 🙂

  4. Ely says:

    Io li trovo bellissimi.. specie le fate, che amo alla follia!! Quindi portali fiera di te, lontana dai pregiudizi. E che lasagnette, cara! Splendide! 😀 Un abbraccio!

  5. Paoletta says:

    Ciao Sara….le fatine e la fenice sono bellissime…sono anni che penso di fare un tatuaggio ma penso sempre che un giorno potrei pentirmi e rimando sempre!mi sono appena aggiunta…se ti va passa a trovarmi:www.cookeryaddicted.blogspot.it

  6. Rachele says:

    Belli i tatuaggi…
    Quando vengo nel tuo blog, svengo dalla fameeeeeee!!

  7. Rachele says:

    P.S. ho pubblicato il post con il premio che mi hai dato!!!

  8. sabrymagic says:

    Bellissimi i tuoi tatuaggi!!
    Complimenti anche per la ricetta!!
    Bacini!!
    Sabry!!

  9. yakika says:

    Mmmmmm che bontààà veramente ottima! Complimenti!!!

    volevamo avvisarvi che è partito il nuovo contest di ricette a base di latticini e formaggi L’ArTTE IN CUCINA organizzato da “A FUOCO LENTO – l’appetito vien mangiando!”
    CLICCA QUA PER PARTECIPARE

    perchè non partecipi anche tu, magari proprio con questa ricetta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *