Rotolo di frittata con fesa di tacchino, fontina e scarola

Un’idea per un secondo piatto facile da preparare e di gran effetto, sempre per la serie dei piatti pronto soccorso insomma ^_^ come risolvere il problema del checosafacciamopercena 😀 e per non impazzire troppo ^_^
Ingredienti per 4-6 persone:

6 uova
parmigiano grattugiato, 50 g
un pizzico di sale e uno di pepe
fontina, 4/5 fette
fesa di tacchino, 3/4 fette 
scarola, 2/3 foglie

Preparazione: n una ciotola riunite uova, parmigiano, sale e pepe e sbattete. Prendete una piastra antiaderente (o padella) abbastanza larga e scioglietevi una noce di burro. Versate le uova e ricoprite bene tutta la base della piastra. Cuocete finchè la superficie della frittata diventa solida (non c’è bisogno appunto di rigirare la frittata dato che risulta abbastanza sottile e dunque riesce a cuocere sia sopra che sotto). Una volta cotta fatela scivolare su un tagliere di legno e fate raffreddare, tamponatela con un foglio di carta assorbente. Coprite la superficie della frittata con uno strato di fesa, poi di formaggio e infine di scarola, arrotolate la frittata su se stessa, premete il rotolo per compattare, tamponate di nuovo se necessario e tagliate a fette.

8 Comments
POSTED IN: ,


8 Responses to Rotolo di frittata con fesa di tacchino, fontina e scarola

  1. BUONOOOOOOOOOOOOOOO NE PRENDO UNA FETTINA 🙂

  2. Valentina says:

    Sara, mi piace un sacco questo rotolo con la fesa di tacchino e la scarola! Proverò prestissimo, prendo nota! Grazie per la ricetta e complimenti, un abbraccio :**

  3. Claudia says:

    Ma che buono questo rotolo! Una buona idea.. anzichè il solito prosciutto cotto e sottiletta che uso io.. smackkk

  4. Maria Grazia says:

    Che meraviglia questa omelette farcita, Sara! Ottima idea per la cena…e non solo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *