Panini tartaruga

Ecco, ci risiamo….certo che la natura quando ci si mette è davvero una birbona, da ieri è piovuto di continuo e ci sono stati di nuovo smottamenti, frane e allagamenti…e che pizza!! Quando arriva la primavera?? 
D’altro canto quando fa così brutto tempo, non potendo uscire di casa, io che fò? Beh, cucino per circa 20 persone (siamo in 2) 😀 
Oggi vi lascio la ricetta per preparare soffici e irresistibili panini, a forma di tartaruga, così oltre che buoni sono pure belli da vedere 🙂 con questa ricetta vengono 6 panini, croccantini fuori e morbidissimi dentro.

Ingredienti per 6 panini:

farina manitoba, 300 g
farina 00, 200 g
un cubetto di lievito di birra fresco
zucchero, 2 cucchiaini
olio e.v.o., 1 cucchiaio e 1/2
1 uovo
miele, un cucchiaino 
latte tiepido, 225 ml
un pizzico di sale

un uovo per spennellare

Preparazione: sciogliete il lievito in due dita di latte tiepido. Versate in una ciotola le due farine e lo zucchero, miscelate e unite il lievito e tutti gli altri ingredienti, Trasferite su piano da lavoro e impastate per almeno 10 minuti, ottenendo una pasta liscia. Riponete nella ciotola, coprite con un panno e lasciar lievitare per 1 ora e mezza (meglio ancora se la ciotola la riponete nel forno anche spento). Trascorso il tempo di lievitazione dividete la pasta in 7 parti più o meno uguali, con 6 pezzetti di pasta fate delle palline e ponetele non troppo vicine tra loro sulla lastra del forno coperta con la carta. Con il pezzo di pasta rimanente formate delle piccole palline che formeranno le teste e le zampette delle tartarughe; posizionatele accanto ad ogni palla sulla lastra, spennellate ogni panino con l’uovo e ponete ancora dentro al forno spento per circa mezz’ora. Trascorso il tempo togliete la teglia, scaldate il forno a 190 gradi e infornate per 20 minuti. Sfornate e fate raffreddare su una gratella.

6 Comments
POSTED IN:


6 Responses to Panini tartaruga

  1. soon davvero geniali, bellissimi e anche buonissimi, grazie!!!!Baci Sabry

  2. Claudia says:

    Ha la forma delmio Rughetto!!!! che bellini sono oltre che buoni! dai resisti la primavera non tarderà.. spero.. ad arrivare.. smackkk

  3. Miss Mou says:

    Sono ciccissimiiiiii, Annastella impazzirebbe <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *