Man Tou ovvero pane cinese al vapore

Un caloroso (nel vero senso della parola) buongiorno a tutti!! giugno, adoro questo mese, il mese che ci porta all’estate, il mese delle giornate lunghe, il mese delle serate all’aperto, il mese della cucina “più fresca possibile”..e vabbè il mese del mio compleanno (anche se è solo il 30) 😀

Oggi vi propongo una ricetta un po’ insolita, quella di un pane cotto al vapore, dunque no forno (il nemico numero 1 del periodo estivo :D) semplicissimo da preparare ed è privo di sale, la sola cosa più lunga è proprio la cottura che essendo al vapore ovviamente richiede più tempo rispetto a quella in forno. Risultano comunque panini molto morbidi ma è preferibile consumarli entro breve, massimo un giorno dopo la cottura.

Ingredienti per 6 pagnottine:

farina (io uso la ‘0’ ma va bene anche’00’o manitoba o miste), 500 g

acqua tiepida, 250 ml

mezzo cubetto di lievito di birra fresco

garza in cotone per la cottura

Preparazione: sciogliete il lievito in due dita d’acqua (prelevate dalla quantità totale prevista dalla ricetta) e attendete 5 minuti. Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, al centro versatevi il lievito sciolto e cominciate ad impastare unendo man mano l’acqua restante; se necessario aggiungete un altro goccio d’acqua, dovete ottenere una bella pasta liscia e morbida. Lavorate per una decina di minuti, formate una palla, ponete in una ciotola e fate lievitare coperto con un panno per due ore. Riprendete la pasta, sgonfiatela, riformate la palla e mettete ancora a lievitare per altre due ore. Al termine lavorate la pasta sulla spianatoia formando un lungo cilindro dal quale ricaverete sei pezzi. Formate con ogni pezzo una pallina. Scaldate a fiamma vivace una pentola d’acqua con l’apposito cestello per la cottura a vapore, ponetevi all’interno la garza e fatevi cuocere i panini; se il cestello non è molto grande fate cuocere pochi panini per volta, se necessario anche solo uno. Coprite con un coperchio traforato e fate cuocere per 25 minuti. Togliete dal cestello e fate raffreddare.

DSC01444[1]

DSC01447[1]

DSC01446[1]

con questa ricetta partecipo al Contest sui lievitati  di Alice!

contest sui lievitati []

4 Comments
POSTED IN:


4 Responses to Man Tou ovvero pane cinese al vapore

  1. andreadz says:

    Ahhhh mese bello, pane buono, io volere

  2. Alice says:

    grazie per la partecipazione!
    baci
    Alice

  3. Miss Mou says:

    Sei bravissima! Io li adoro i Man Tou soprattutto quando ripieni <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *