Category Archives: Liquori

Crema al melone o Meloncello….e vi presento Didi

Ciao a tutti e buon inizio settimana (anche se è un po’ tardi ahaha) ^_^ il week end appena trascorso per me è stato davvero meraviglioso….motivo? Perchè è arrivata una creatura dolcissima, affettuosissima e…..pelosa; parlo di una cucciolina….lei è Didi, un meticcio di soli tre mesi, con alle spalle un passato da dimenticare….la famiglia in cui si trovava prima un bel giorno ha deciso che non la voleva più…potevano portarla in canile direte voi, no? No….la volevano uccidere…e anche mentre scrivo mi vengono i brividi solo a pensare a questo….ma come si può? Guardare negli occhi una creatura indifesa e ucciderla senza pietà? Appunto, sono persone senza pietà, senza un cuore….ma ora la piccolina è sana e salva, in quanto cucciola gioca tantissimo ed è davvero intelligente e ubbidiente…crescerà in mezzo a tanto amore e affetto, come si merita 🙂 Vi metto qualche foto, per trasmettervi la sua dolcezza:

^_^
Vado con la ricetta; un liquore, una freschissima crema al melone (altrimenti della Meloncello) davvero buona! Allora, ho trovato gironzolando per il web tante ricette per il Meloncello, ma tutte prevedevano un ammollo preventivo del melone nell’alcol per una ventina di giorni….beh, io ho la prova che viene buono anche senza questo passaggio ^_^
Ingredienti per 1,5 litri:

un melone cantalupo 
alcol 90/95 gradi, 400 ml
latte (io scremato ma se volete consistenza più cremosa usate almeno parzialm. scremato), 400 ml
panna liquida fresca, 250 ml
zucchero, 400 g

Preparazione: sbucciate e private dei semini il melone, tagliatelo a pezzi e frullatelo assieme all’alcol fino ad ottenere una purea.
Prendete un pentolino, versatevi il latte, la panna e lo zucchero; ponete sul fuoco, fate sobbollire finchè lo zucchero sarà ben sciolto. Fate raffreddare.
Riunite la purea di melone e lo sciroppo al latte in una ciotola, mescolate bene, chiudete col coperchio e fate riposare in frigo per una settimana, mescolando di tanto in tanto.
Trascorso il tempo di riposo potete imbottigliare la crema, avendo cura di filtrarla. Conservate in freezer

 

Il liquore alla cannella e cioccolato e sembra un film ma non è…

Credo che la maggior parte di noi non veda l’ora arrivi il sabato, giusto? E specialmente se quel sabato si ha in programma per la serata una bella festicciola, giusto? Sabato appena passato, ad attendermi una festa, o meglio due (addirittura!), e penso che questa sarà una delle serate più belle mai trascorse! Ma…. appena iniziata e già si trasforma in un incubo…motivo? Una “persona” se così si può definire ha ben pensato di fregarmi la borsa, con all’interno tutto…e quando dico tutto intendo tutto…dinamica? Sembra la trama di un film, ma non lo è purtroppo… Il tizio in questione si piglia su la mia borsa con estrema nonchalance gettandovi sopra il suo giubbotto e facendo con esso un fagotto, e sempre con nonchalance se ne va, tranquillo e beato…non sto a dirvi come ho passato questi giorni….finchè ieri sera arriva la chiamata tanto attesa da parte dei carabinieri, la mia borsa era stata trovata!! Dove? In una chiesa, precisamente una chiesa appiccicata alla stazione dei carabinieri (furbi eh?) é stato il parroco stesso a portare la mia borsa dove di dovere…..ovviamente qualcosa si son presi su, ma almeno le cose più importanti x me erano ancora li, sane e salve….

Cosa c’è di meglio di un buon liquore fatto in casa? Questo che vi propongo è al cioccolato e alla cannella, un ottimo abbinamento, anche sotto forma di liquore ^_^

Ingredienti per circa 2 litri di prodotto:

cioccolato fondente al 50%, 200 g
zucchero, 500 g
alcool x uso alimentare 95% vol. . 200 ml
una stecca di cannella
latte (io l’ho usato scremato), 1 litro

Preparazione: prendete un tegame e versatevi il latte, unite lo zucchero e la cannella e portate a bollore, tenendo la fiamma media. Tritate il cioccolato e unitelo al latte e, mescolando di continuo con una frusta a mano, fatelo sciogliere bene, sempre a fiamma medio-bassa. Una volta che il cioccolato si sarà sciolto, spegnete il fuoco e fate raffreddare completamente. Una volta freddo, unite l’alcool e mescolate bene con un cucchiaio di legno. Ora procedete ad imbottigliare: rimuovete la stecca di cannella e, aiutandovi con un imbuto, riempite 4 bottigliette di vetro da mezzo litro (io ho utilizzato queste ma potete utilizzare quello che credete). Completata la fase di imbottigliamento ponete il liquore in freezer per almeno 20 giorni prima di consumare. Più terrete il liquore a riposo, più acquisterà sapore.