Tag Archives: fluffosa

Chiffon cake al caffè con crema al cocco e ricotta

Buondì, e con la ricetta che vi propongo non potrebbe essere altrimenti…

Cosa c’è di meglio di una sofficissima, altissima e buonissima chiffon cake che ci attende a colazione? Beh, credo il fatto che, oltretutto, è al caffè 😉

Le dosi sono per 8 persone ma potete ridurle o aumentarle in proporzione, per la sua realizzazione è necessario lo stampo apposito da chiffon cake, in questo caso da 26-28 cm di diametro.

INGREDIENTI:

zucchero, 300 g

farina 00, 235 g

6 uova

acqua e caffè (metà e metà del totale), 160 g

olio di semi (meglio se di girasole), 120 g

un cucchiaino di bicarbonato

una bustina di lievito per dolci

una bustina di vanillina o un cucchiaino di aroma alla vaniglia

un pizzico di sale

PER LA CREMA:

ricotta, 250 g

miele (acacia o millefiori), 2 cucchiai

farina di cocco, 20 g

PREPARAZIONE: separate tuorli e albumi in due ciotole grandi.

Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Aggiungete acqua, caffè, olio, vanillina e mescolate sempre con la frusta.

Nell’altra ciotola montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale, quindi incorporateli delicatamente e poco per volta al composto coi tuorli, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola o un cucchiaio di legno.

A parte mescolate farina, bicarbonato e lievito, uniteli poi al composto “liquido” passandoli da un setaccio e poco alla volta, mescolando.

Prendete lo stampo, ungetelo e versatevi il composto. Cuocete in forno caldo e statico a 165 gradi 55 minuti, poi a 175 gradi per 10 minuti.

Sfornate, capovolgete su una gratella e lasciate raffreddare in questa posizione per almeno 5 ore. Il dolce si staccherà da solo.

Mentre la torta cuoce preparate la crema: in una ciotola mescolate con una frusta tutti gli ingredienti e ponete in frigo coperta con pellicola fino al momento di usarla per decorare. Io l’ho messa in una sac a poche con beccuccio a stella e ho realizzato tanti ciuffetti sulla superficie del dolce, ma spazio alla fantasia! 🙂


La torta “fluffosa” cocco e cacao

In qualità di bloggallina non potevo non esser influenzata dalla fluffo-mania! ^_^ ma com’è nata? dunque…avete presente il logo “bloggallina” qui sul blog? bene, se non lo avete già fatto, clikkateci sopra e scoprirete chi siamo…ed è qui che la mitica Monica ci ha “influenzate” con questa tortina così soffice che più soffice non si può…e così buona da sparire in un attimo! Questa torta può esser preparata in tantissime versioni; all’acqua, all’arancia, al limone…e poi arrivo io, con la versione cocco e cacao (e te pareva che non la rendessi ancora più golosa?) ahahah ^_^ ….dunque, per la cottura della torta si può utilizzare lo stampo da chiffon cake (quindi non necessita di “ungitura”) ma se non lo si possiede, uno stampo tondo dai bordi altri; io infatti ho usato una pirofila tonda in ceramica con i bordi alti di 20 cm di diametro, modificando dunque le quantità degli ingredienti rispetto alla ricetta di Monica…anche perchè, aggiungendo cocco e cacao ovviamente la farina bianca andava diminuita 🙂 Grazie mille a Monica! Non sono mai stata così felice di esser “contagiata” ^_^ 

Ingredienti per 6-8 persone (stampo 20 cm di diametro bordi alti)

farina 00, 200 g
zucchero, 230 g
farina di cocco, 30 g
cacao amaro, 30 g
una bustina di lievito per dolci
5 uova
mezzo bicchiere di latte
mezzo bicchiere di olio di semi
una bustina di vanillina
un cucchiaino di sale
zucchero a velo per spolverizzare (facoltativo)

Preparazione: in una ciotola abbastanza capiente setacciate farina, cacao e lievito, unite lo zucchero, il sale, il cocco e mescolate. Fate un buco al centro e ponetevi i tuorli, l’olio, il latte e la vanillina, mescolate bene il tutto con una frusta a mano. Montate a neve ben ferma gli albumi, uniteli al composto ottenuto in precedenza e mescolate. Prendete lo stampo (se stampo da chiffon cake non imburrate e infarinate, se altro stampo si), versate il composto e cuocete in forno caldo a 165 gradi per 55 minuti, poi a 175 gradi per 10 minuti. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di sformare. Spolverizzate a piacere con zucchero a velo.

10 Comments
POSTED IN: