Tag Archives: fritti

Tortelli fritti con Brie e pesto alla genovese

Buon lunedì a tutti! Qua da me, piovoso, cielo grigio…uguale ai giorni passati insomma…dal caldo torrido al freddo, dalla canotta alla maglia con le maniche lunghe, dal solo lenzuolo nel letto alla rimessa di una copertina…vabbè, queste giornate hanno anche il loro lato positivo….mi sono chiusa in cucina da stamattina fino ad ora ahahah ^_^ quella che vi presento oggi è la prima cosa che ho cucinato in questa giornata culinario-produttiva 🙂 tortelli fritti, con un ripieno saporito di pesto e formaggio Brie, attenzione…un tortello tira l’altro ^_^

Ingredienti per 2-3 persone:

farina 00, 250 g
mezzo bicchiere di latte
un pizzico di sale
pesto alla genovese q.b.
formaggio Brie q.b.
olio di semi per friggere

Preparazione: in una  ciotola mettete la farina, il latte e il sale, impastate fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea (nella lavorazione aggiungete un goccio di latte se necessario). Stendete la pasta ottenuta col mattarello in una sfoglia sottile, ricavate dei dischi con un coppapasta di 7 cm di diametro; devono venirvi dischi in numero pari. Ponete al centro della metà dei dischi mezzo cucchiaino di pesto; tagliate il Brie a piccoli dadini e ponete anch’essi al centro di ogni disco dove avete messo il pesto. Ora, con i dischi rimasti vuoti coprite quelli “pieni” premendo bene i bordi. Scaldate abbondante olio e friggete i tortelli su entrambi i lati. Poneteli su carta assorbente e servite caldi o al massimo tiepidi.

11 Comments
POSTED IN:


Frittelle speziate di patate viola

Buongiorno…innevato!!! Grrrrr a me la neve non piace per nulla se non in montagna (si era capito?) Qua in pianura/collina crea troppi disagi a mio avviso, a volte mi vengono ancora i brividi quando ricordo la mega nevicata di un paio d’anni fa….ben due metri ne fece! E non vi dico i disagi, le strade completamente bloccate, alberi e rami rotti, manco in tempo di guerra si era visto un supermercato più vuoto…e pensate per me che tragedia senza aver tutti gli ingredienti!!! Ahahahah ^_^ Vabbè, andiamo con la ricetta, oggi vi propongo queste frittelline soffici e semplicissime, fatte con le patate viola, davvero buone e sfiziose!
Ingredienti per 4 persone:

patate viola, 600 g (peso con la buccia)
un uovo
uno spicchio d’aglio tritato finemente
una manciata di prezzemolo tritato finemente
sale e pepe
nella quantità che preferite: noce moscata, zenzero in polvere, paprica
farina q.b.
olio di semi di girasole o di arachide per friggere

Preparazione: lavate le patate e ponetele in una pentola (ancora con la buccia) con abbondante acqua, mettete sul fuoco e portate a bollore, dunque lasciate cuocere per altri 30/40 minuti. Quando le patate sono ben lessate, privatele della buccia e schiacciatele con lo schiacciapatate direttamente dentro ad una ciotola, lasciate intiepidire poi unite l’uovo, l’aglio, il prezzemolo e le spezie; salate, pepate e mescolate ottenendo un impasto omogeneo. Chiudete la ciotola con della pellicola e fate riposare in frigo per almeno mezz’ora.
Versate abbastanza olio in un pentolino e fatelo scaldare a fiamma alta. Mettete della farina in un piatto piano, circa 3/4 cucchiai. Prelevate piccole quantità di composto per volta, passatelo nella farina, formate prima una pallina poi schiacciatela leggermente. Abbassate la fiamma dell’olio e cominciate a friggere, facendo dorare bene le frittelle su entrambi i lati (circa un paio di minuti per lato). Scolate e fate asciugare su carta assorbente. Sono ottime sia calde che fredde…buon appetito! ^_^

8 Comments
POSTED IN:


Frittelle di mais

Buon sabato a tutti ^_^ oggi vi propongo una ricetta presa dal libro di Gordon Ramsay, con qualche piccolissima modifica da me apportata, solo per questione di gusti personali ^_^ le frittelle di mais sono davvero buone, semplici e veloci e sempre adatte 😉
Ingredienti per 4 persone:

mais dolce in scatola (peso sgocciolato), 280 g
farina 00, 100 g
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
mezzo cucchiaino di paprica dolce
mezzo cucchiaino di semi di cumino
un uovo
5 cucchiai di latte
sale e pepe (io ho usato il pepe bianco)

Preparazione: in una ciotola mescolate la farina con il bicarbonato, unite l’uovo, il latte e mescolate con una frusta a mano, unite il resto degli ingredienti e amalgamate; dovete ottenere una sorta di pastella soda. Prendete una padella, versatevi dell’olio e.v.o. giusto il necessario per coprire tutta la base, scaldatelo e versate con un cucchiaino e a più riprese la pastella. Cuocete le frittelle per 1-2 minuti per lato, scolate e ponete su carta assorbente. Servite le frittelle calde, magari accompagnate da una salsa allo yogurt o anche con della semplice maionese….o comunque con quello che preferite 😉

5 Comments
POSTED IN:


Crocchette di ceci e ricotta e..buone feste…

Buongiorno a tutti, e siamo giunti così anche quest’anno alla vigilia di Natale (di già??) ^_^ come dice la canzone? “o è Natale tutti i giorni o non è Natale mai”….e in effetti dovrebbe essere proprio così…no, non per l’abbuffata 😛 ma per lo spirito che il Natale magicamente diffonde, le famiglie si ritrovano tutte insieme, con tutti i parenti e tutti condividono lo stesso pasto attorno alla stessa tavola, poi ognuno torna alle sue occupazioni quotidiane…invece sarebbe bello che le famiglie non si disperdessero subito così, appena finito questo giorno, ma purtroppo spesso accade….i ma sono i ritmi frenetici di questa società che lo richiedono….perciò, godetevi appieno questi giorni di feste, circondati dall’affetto dei vostri cari…e soprattutto, almeno per quanto mi riguarda, il pensiero più forte va alle persone care che ci guardano da lassù…colgo l’occasione dunque di augurare a tutti voi felici e serene feste <3

Quella che vi propongo oggi è un’altra delle mie ricettine sprint 😉 crocchette, tipo quelle che si trovano ai fast food, ma più buone, come lo è tutto quello che viene fatto in casa 😉 gustose e appetitosissime, adatte ad un aperitivo o anche ad un insolito antipasto ^_^
Ingredienti per 6 persone:

ceci lessati (o quelli in barattolo), 240 g
una cipolla dorata
ricotta di mucca, 300 g
pangrattato, 90 g
un uovo intero
parmigiano grattugiato, 50 g
olio e.v.o.
sale e pepe

per la panatura:

pangrattato q.b.

olio di semi di girasole per friggere

Preparazione: pulite e tritate la cipolla, sgocciolate i ceci se usate quelli in lattina. In una padella versate 2-3 cucchiai d’olio, fatevi cuocere la cipolla a fuoco medio-basso per 5-6 minuti, unite i ceci, regolate di sale e pepe e proseguite la cottura per altri 5 minuti, unendo circa mezzo bicchiere d’acqua calda. Spegnete il fuoco, trasferite i ceci nel bicchiere del mixer e frullate fino ad ottenere una sorta di purea. Trasferite in una ciotola, unite la ricotta, il parmigiano, l’uovo e il pangrattato, amalgamate bene il tutto. Con il composto preparate le vostre crocchette, prelevandone piccole quantità (circa 40 g) date forma di piccoli cilindri, passate nel pangrattato, e così via fino a terminare il composto. Scaldate abbondante olio, quando sarà ben caldo friggete le crocchette, rigirandole su tutti i lati fino a completa doratura. Scolate e trasferite su un piatto coperto con carta assorbente. 

12 Comments
POSTED IN:


Frittelle di ricotta e verdure e il canto Navajo

“Avanza sulla scia dell’arcobaleno, 
avanza sulla scia di una canzone, 
e tutto sarà bello per te.
C’è una strada fuori da ogni oscura foschia, 
oltre la traccia dell’arcobaleno.”



Oggi vi propongo delle belle e buone frittelline, molto semplici da preparare e iseali per un aperitivo, ma anche per un ricco antipasto ^_^
Ingredienti per 6 persone

patate (peso senza buccia), 300 g
3 carote
2 zucchine
ricotta, 200 g
2 manciate di parmigiano
farina, 50 g
3-4 manciate di pangrattato
sale e pepe
olio di semi per friggere

Preparazione: pulite le verdure e lessatele tutte insieme per una ventina di minuti (se le zucchine si ammorbidiscono troppo levatele prima). Tagliate a pezzettini le zucchine, passate allo schiacciapatate le altre verdure. Mettete il tutto in una ciotola e, una volta che le verdure sono fredde, unite tutti gli altri ingredienti, regolate di sale e pepe e impastate. In una padella scaldate dell’olio, versatevi i composto a cucchiaiate e friggete su tutti i lati. Scolate e ponete su carta assorbente.

8 Comments
POSTED IN: