Tag Archives: squacquerone

Pannacotta salata allo squacquerone con riduzione al balsamico

Buonasera a tutti, chi di voi è stato al Sigep di Rimini? 🙂 io ci sono stata sabato scorso, il primo giorno di fiera, devo dire che ogni volta che mi reco la, rimango come incantata….dai meravigliosi dolci, dal magnifico pane, dalle stupende creazioni di cake design…vi metto qualche fotina 🙂



Ecco io quando vedo queste cose rimango meravigliata, coloro che le hanno preparate a mio avviso hanno davvero del talento 🙂 
La pannacotta…mai provata in versione salata? Quella che vi presento oggi è allo squacquerone, uno dei formaggi freschi romagnoli più buoni! Prepararla è semplicissimo, buonissima e adatta come secondo o, in porzioni più piccole, come aperitivo! Accompagnata poi dalla piadina frit…ops, nella mia zona non siamo soliti a chiamarla col suo nome :D…. gnocco fritto, è, come si dice, la morte sua! ^.^
Ingredienti per 6 monoporzioni:

panna liquida fresca, 500 ml
squacquerone, 260 g
un pizzico di sale
3 fogli di gelatina

per la riduzione al balsamico:

aceto balsamico, 250 ml
un cucchiaio di miele
un pizzico di cannella in polvere (facoltativo)

Preparazione: versate in un pentolino la panna e portatela a bollore mantenendo la fiamma medio-bassa. Intanto mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda. Quando la panna giunge a bollore, spegnete il fuoco e unitevi la gelatina ben strizzata e mescolate finchè la gelatina si scioglierà del tutto. Lasciate almeno intiepidire. In una ciotola versate lo squacquerone e lavoratelo con una frusta a mano in modo da ottenere una sorta di crema senza grumi. Versate la panna nella ciotola con il formaggio, mescolate sempre con la frusta finchè si omogeneizzerà il tutto. Prendete 6 stampini (vanno bene anche quelli in alluminio usa e getta) e distribuitevi il composto. Ponete in frigo fino a rassodamento (almeno 1 ora). Intanto preparate la riduzione: versate in un pentolino tutti gli ingredienti, portate a bollore mantenendo la fiamma bassa e fate ridurre l’aceto della metà (ci vorrà circa 20 minuti), dunque spegnete e fate raffreddare; in questo modo si otterrà una glassa. Servite la pannacotta direttamente nello stampino o,se preferite, sformata (immergete gli stampini in acqua calda per qualche minuto poi capovolgete) e glassate con la riduzione al balsamico.